Conferenza progetto AUTO

/Conferenza progetto AUTO
Conferenza progetto AUTO2017-02-23T11:01:07+00:00

Conferenza conclusiva Progetto Europeo AUTO (Autistic Adult Training For New Opportunities)

9 ottobre 2015

Centro Congressi “CarraraFiere” SALA MARMOTECA
Viale Galileo Galilei 133
Marina di Carrara

All’interno della conferenza sarà presentata la versione definitiva dell’ “Handbook of best practices” related to the integration of people with autism spectrum disorder into labour market.

Programma Conferenza

08,30 Registrazione dei partecipanti
09,00 Apertura dei lavori della conferenza – Presidente Anffas Onlus prof.ssa Fiorella Nari
09,15 Saluti delle autorità – Angelo Zubbani, Sindaco di Carrara – Prof. Alessando Volpi, Sindaco di Massa,
Presidente conferenza dei Sindaci – Rappresentante Asl1 MS – Dott. Riccardo Varese, Presidente
SdS Lunigiana
09,45 Auto Project nel contesto della progettazione europea – Dott.ssa Rosanna Di Nuzzo
10,00 La nascita del progetto AUTO e le politiche europee per l’autismo – Avv. Ivana Genestrone
10,15 Il percorso del progetto “AUTO” dalla ricerca al manuale di buone prassi – D.ssa Chiara Canali
10,45 Pausa caffè
11,10 Edupro (Lituania): La situazione delle persone autistiche in Lituania – Dott.ssa Gintare Cernikiene
11,40 National Autistic Society (Regno Unito) : Sostenere le persone nel mondo del lavoro: i risultati positivi
del progetto pilota Auto Dott.ssa Emma Jones and Vicky Neale
12,15 Il corso di formazione e l’esperienza di inserimento lavorativo : job training.
Durante l’intervento sarà proiettato un contributo video sull’esperienza lavorativa dei partecipanti ad
Auto project – Dott. Alessandro Mornelli ,Dott. Daniel Iacopi, Dott.ssa Silvia Di Vincenzo, Anffas onlus di
Massa Carrara
13,00 Pausa Pranzo
14.30 Blijdorp association (Romania): Il percorso di training nell’esperienza rumena – dott.ssa Anisia Simionov
15,00 Die Querdenker (Austria): L’approccio al mondo del lavoro per i soggetti autistici
Dott. Tom Zuljievic-Salamon
15,30 UFSMA ASL1, progetto di vita e percorsi integrati. Dott. Riccardo Dalle Luche, Dirigente Responsabile
SPDC ASL1 MS
15,50 “Il coinvolgimento delle imprese: il punto di vista delle imprese che hanno attivamente ospitato lo stage
lavorativo”
16,10 “L’esperienza delle famiglie” – Il gruppo di genitori del Progetto Auto
16,30 ANFFAS Nazionale: ” Il diritto al lavoro delle persone con disabilità intellettiva, le iniziative ed il punto di
vista di Anffas Onlus” – Roberto Speziale, Presidente Nazionale ANFFAS
17,00 Il progetto “AUTO” e le politiche Toscane per l’inclusione: sviluppi e considerazioni – Dott.ssa Barbara
Trambusti, responsabile del settore integrazione socio-sanitaria regione Toscana.
17,20 Dibattito
18,00 Chiusura dei lavori

Il progetto AUTO

A chi è stato rivolto il progetto:

Il progetto è stato dedicato alle persone che soffrono di “Disturbi dello Spettro Autistico” (DSA), nell’età adulta e giovanile, con particolare riferimento al periodo che intercorre tra la conclusione della scuola superiore, o durante in alternanza scuola/lavoro, e l’inserimento in un contesto socio-lavorativo, con lo scopo di incrementare il loro livello di occupazione. L’idea è quella di raggiungere tale obiettivo attraverso l’impiego efficace delle funzioni esecutive (per esempio, l’abilità di immaginare il lavoro da eseguire, l’utilizzo della memoria ai fini dei compiti da svolgere, attenzione, capacità di adattamento).

I Partner

Anffas Onlus di Massa Carrara Italia (Capofila), Die Querdenker Austria, Blijdorp Association Romania Romania, VšĮ Edukaciniai Projektai Lituania, The National Autistic Society Regno Unito

Gli Obiettivi

Come mostrano diverse esperienze e ricerche, il problema più importante che affligge le persone con autismo in relazione all’accesso e/o alla permanenza nel mercato del lavoro dipende dai loro schemi comportamentali.
“AUTO” ha affrontato le seguenti sfide:

  1. Realizzazione di metodi di indirizzo vocazionale specificamente disegnati per persone autistiche;
  2. Sviluppo delle competenze necessarie alle persone autistiche per rimanere sul mercato del lavoro (auto-stima, consapevolezza, capacità di lavorare in gruppo, abilità comunicative, etc.)
  3. Creazione di un ponte tra la riabilitazione e l’accesso/permanenza sul mercato del lavoro;
  4. Miglioramento della Qualità della Vita (così come è stata definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità) delle persone autistiche come indicatore principale per valutare l’efficienza dei percorsi educativi;
  5. Produzione di una manuale (Hadbook) che raccolga gli strumenti e le metodologie selezionate e testate dai partners del Progetto AUTO per la formazione delle persone adulte con ASD e AS, con l’obiettivo di un avvicinameto al mondo del lavoro.

Come raggiungerci

Il Centro Congressi “Carrara Fiere” è situato a Marina di Carrara a pochi metri dal viale a mare.
All’uscita dell’autostrada A12 di Carrara svoltare a destra direzione mare e dopo circa 700 m si trova
sulla destra.

Dove alloggiare

Per la scelta dell’alloggio è consigliabile visitare il sito Booking.com digitando come destinazione “Marina di
Carrara”. Se incontraste difficoltà potete contattarci ai numeri 058584144/845277 chiedendo di Simonetta o via
mail a segreteria@anffasms.it. Saremo ben lieti di aiutarvi nella ricerca dell’alloggio più idoneo.

Dimensione testo
Contrasto